Excite

Papa Francesco e il reato di pedofilia: in Vaticano arriva il tribunale per giudicare i Vescovi

  • Getty Images

Papa Francesco continua la sua lotta contro la pedofilia nella Chiesa. Proprio oggi Bergoglio ha deciso di accettare cinque proposte formulate dalla Commissione per la tutela dei minori e tra queste si stabilisce il reato canonico per "l'abuso d'ufficio episcopale". In sostanza saranno puniti i vescovi che non hanno dato seguito alle denunce di abusi di preti su minori e persone più deboli.

Una decisione importante che detta una linea chiara da parte del Vaticano. Il Papa ha scelto di istituire una sezione apposita della Congregazione per la Dottrina della Fede competente e in essa confluirà la sezione attuale che della CDF che si occupa degli abusi sessuali compiuti da ecclesiastici. Al capo della congregazione troveremo un arcivescovo segretario e la riforma è frutto del lavoro di nove Cardinali che hanno affiancato Bergoglio nella cosiddetta C9.

Papa Francesco a Napoli circondato dalle suore di clausura(Video)

E' stato il cardinale O'Mally a chiedere di istituire un tribunale ad hoc per i reati di pedofilia. Federico Lombardi, portavoce della sala stampa vaticana, ha fatto sapere che il Papa "ha approvato le proposte e ha concesso l'autorizzazione affinché siano fornite risposte adeguate per conseguire questi fini. Tutte le denunce dovranno essere presentate alla Congregazione appropriata".

Il Papa nominerà un Segretario e ha infine stabilito "un periodo di cinque anni in vista di ulteriori sviluppi delle presenti proposte e per il completamento di una valutazione formale della loro efficacia".

Anche se un piano diverso sono arrivate parole importanti anche su Medjugorje. Senza citare direttamente il luogo di culto Papa Francesco ha parlato di apparizioni e veggenti all'omelia della messa a Santa Marta criticando "quelli che sempre hanno bisogno di novità dell'identità cristiana e hanno dimenticato che sono stati scelti, 'unti'; quelli che hanno la 'garanzia' dello Spirito".

Bergoglio continua anche con tono ironico quelli che si chiedono: "Ma dove sono i veggenti che ci dicono oggi la lettera che la Madonna manderà alle 4 del pomeriggio? Questa non è identità cristiana, l'ultima parola di Dio si chiama Gesù e niente di più".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017