Excite

Papa Francesco, lettera agli argentini: "Non venite a Roma, fate opere di carità"

  • Getty Images

La lettera ufficiale del nunzio apostolico di Buenos Aires, Emil Paul Tscherrig, rispecchia in pieno la vocazione alla semplicità del nuovo Papa Francesco I. Il prelato rende nota quella che è la volontà di Jorge Mario Bergoglio in merito all'inizio del Pontificato, ossia nessun costoso pellegrinaggio d'oltreoceano: il prossimo 19 marzo, scrive il nunzio apostolico, invece di andare a Roma per festeggiare il Pontefice argentino, i fedeli sono invitati a destinare i soldi del viaggio ad opere di carità per i più bisognosi.

Papa Francesco, prima messa: "La Chiesa deve camminare" e paga il conto in albergo

La lettera è datata 14 marzo e si rivolge ai religiosi argentini e al "pueblo de Dios" riportando i sentiti ringraziamenti di Papa Bergoglio per le preghiere e le tante manifestazioni di vicinanza ricevute nelle ultime ore. Prima di partire per Roma per il Conclave era stato lo stesso Bergoglio a chiedere ai fedeli argentini di non recarsi in pellegrinaggio in Vaticano in caso di una sua elezione, ma piuttosto di dare quei soldi ai poveri.

Papa Francesco, chi è Jorge Mario Bergoglio

Le intenzioni del Papa, il primo nella storia a scegliere il nome di San Francesco, sono interpretate come il segno della svolta da imprimere alla Chiesa cattolica nel mondo: l'inizio di un nuovo percorso che la riporti al fianco dei fedeli e soprattutto dei più poveri, che la renda "capace di uscire per strada, cercare la gente: questa è la nostra missione".

Papa Francesco, Jorge Mario Bergoglio: foto

Papa Francesco e il regime argentino: "Bergoglio diede il via al golpe"

D'altronde lo stesso Bergoglio ha colpito per il suo stile di vita e per i primi gesti insoliti per un Pontefice: a partire dalla scelta dell'abito indossato per la proclamazione (cucito dalla sorella e senza stola), a quel semplice crocefisso di ferro che lo accompagna da sempre, senza l'ombra di pietre preziose. Poi il rifiuto dell'automobile d'ordinanza e la richiesta di lasciare aperta ai pellegrini la Basilica di Santa Maria Maggiore durante la sua visita, dove si è recato in preghiera ha portando un mazzo di fiori come omaggio alla Madonna. Un Papa che ha chiesto la benedizione ai suoi fedeli prima ancora di darla.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017