Excite

Patente, donna costretta a togliersi il velo

Strano accadimento a Valdaro, nel mantovano. Una donna islamica che stava per sostenere l'esame per il conseguimento della patente è stata costretta, suo malgrado, a togliere il velo che le copriva il capo al fine di sostenere la prova. Il foulard in questione però non le occultava il viso, bensì la sola testa. Colpisce dunque la decisione del funzionario della motorizzazione.

Nello specifico però anche l'ordine dell'uomo è stato doverosamente motivato. Secondo i testimoni, il responsabile del provvedimento 'temeva che sotto la donna avesse un auricolare e che potesse ricevere suggerimenti dall'esterno'.

Da qui dunque l'aut aut: o il velo o l'esame. La ragazza, pur di non perdere l'occasione, non ha avuto altra scelta: si è recata in bagno tra le lacrime, ha rimosso il velo, e sempre tra le lacrime ha sostenuto l'esame. Unica consolazione l'esito di quest'ultimo: positivo.

L'episodio ovviamente ha generato uno strascico di polemiche. Il segretario dell’Osservatorio antidiscriminazioni si dice pronto a ricorrere alla magistratura, mentre vicesindaco di Mantova, la leghista Alessandra Cappellari, ha affermato di avvertire l'esigenza di ascoltare il funzionario della Motorizzazione Civile addetto all’esame, salvo poi esprimere le proprie considerazioni in merito alla vicenda.

(foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017