Excite

Pechino 2008, vietati i baci

Alle prossime olimpiadi di Pechino sarà vietato baciarsi.
Tenere effusioni potrebbe essere infatti classificato come "sequestro" o "furto".
La colpa non e' di leggi fin troppo severe, bensi' di un computer collegato alle telecamere che avrà il compito di video sorvegliare Pechino.
Il sistema e' programmato per percepire qualsiasi violazione della distanza di sicurezza ed allertare la centrale operativa, dove i poliziotti stabiliranno quali situazioni ritenere pericolose.

Ai cittadini della capitale cinese, intanto, continuano ad essere impartite lezioni di bon-ton in vista dei Giochi del prossimo anno.
"D'ora in avanti sarà dovere di tutti premurarsi di avere comportamenti adeguati", ha spiegato Liu Qi, capo del comitato organizzatore di Pechino2008. "Tutti devono seguire e contribuire alla tutela dell'ordine pubblico. Non importa che si stia guidando o camminando. Parole pulite, ambienti puliti ed aria pulita. Liberatevi dei cattivi comportamenti, come lo sputare, gettare per terra i rifiuti e così via".

Liu Qi, infine, si augura che venga "costruita un'immagine positiva della città" e che ci sia la possibilità di mostrare "la civiltà cinese a tutto il mondo". D’accordo. Ma almeno un bacio...

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016