Excite

Pena di morte, il farmaco arriva agli Usa da una fabbrica italiana

Il Sodium Thiopental, l'anestetico letale utilizzato in Usa per eseguire le condanne a morte, sarà prodotto da gennaio dall'azienda farmaceutica Hospira Spa con base vicino a Milano. Gli Stati Uniti al momento non possono eseguire le condanne con questo metodo, usato in ben 35 Stati su 50, perché non hanno più a disposizione questo farmaco. Il Sodium Thiopental è prodotto dalla compagnia americana Hospira Usa che, però, qualche mese fa ha dovuto interromperne la produzione per problemi nel suo stabilimento negli Stati Uniti. Così Hospira ha affidato alla propria sussidiaria italiana, la Hospira Spa di Liscate, in provincia di Milano, la produzione del farmaco da destinare ai penitenziari americani, almeno fino a quando la produzione non riprenderà negli Stati Uniti.

In qualche modo, dunque, il nostro Paese potrebbe contribuire alla morte di chi è stato condannato negli Usa, nonostante la pena di morte in Italia non sia legalmente e moralmente accettata. A denunciare questo fatto è l'organizzazione umanitaria britannica Reprieve, in lotta contro la pena di morte e la tortura in tutto il pianeta.

La Ong ha inoltrato all'azienda milanese il suo appello perché non proceda con la produzione del farmaco letale, il Sodium Thiopental. A La Repubblica l'avvocato Clive Stafford Smith, direttore di Reprieve, ha spiegato: 'Abbiamo scoperto che la fabbrica milanese è stata già usata in passato per questo scopo. Ora ci sono due modi per bloccare questa iniziativa. Il primo, il più semplice, è una decisione volontaria di Hospira Spa di fermare la produzione del farmaco o di impedire che venga esportato negli Usa per le iniezioni letali. Il secondo è che il governo italiano emetta un bando all'esportazione di questo anestetico'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017