Excite

Perugia, dichiarazione shock del Prefetto: "Se una madre non si accorge che il figlio si droga, deve solo suicidarsi". Alfano lo rimuove [VIDEO]

  • Youtube

E’ bufera sul Prefetto di Perugia Antonio Reppucci che durante una conferenza stampa nella quale si discuteva sulle problematiche della droga, tema questa molto sentito nella cittadina Umbra, alla presenza del procuratore generale della Corte d'Appello perugina Giovanni Galati, il questore Carmelo Gugliotta, il colonnello dei Carabinieri Angelo Cuneo e quello della Guardia di Finanza Vincenzo Tuzi ha mostrato pugno duro e se ne è uscito con una dichiarazione shock:

Se una madre non si accorge che il figlio si droga ha fallito, si deve solo suicidare”. Parole davvero discutibili con le quali il Prefetto voleva forse intendere che il ruolo della famiglia è molto importante nella vita di un ragazzo che inizia a drogarsi ma oggettivamente ha scelto le parole sbagliate e le polemiche non sono tardate ad arrivare.

Il procuratore antimafia di Perugia Antonella Duchini si è subito dissociata: “Le famiglie non devono sentirsi isolate, ma supportate e coinvolte” ha detto, parole dure anche dal coordinatore nazionale di Sel Fratoianni che ha chiesto che il Prefetto perugino fosse rimosso.

Reppucci nella conferenza stampa convocata per rispondere alla trasmissione di Michele Santoro e Giulia Innoccenzi "Announo" che in una puntata avevano definito “Perugia capitale della droga” ha proseguito con il suo discorso:

"Le forze dell'ordine non possono fare da badanti e tutori delle famiglie. Se io avessi un figlio e lo vedessi per strada con la bottiglia in mano lo prenderei a schiaffi. La differenza tra droghe leggere e droghe pesanti porta solo altra confusione"

Giovanardi: rap contro Fedez, il video del politico che fa le rime anti spinello

Il premier Matteo Renzi ha subito richiesto l’intervento del Ministro Angelino Alfano che ha annunciato l’immediata rimozione di Antonio Reppucci dal suo ruolo di Prefetto di Perugia.

In ultima battuta la replica di Reppucci che ha tentato in extremis di spiegarsi: "Un gigantesco fraintendimento del senso che volevo dare alle parole. Nessuno vuole il suicidio di nessuno. Volevo solo scuotere". Ma ormai era già tardi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017