Excite

Pesaro, ragazzo sgozzato: rinvenuto il cadavere del diciassettenne Ismaele Lulli

  • Facebook

Orrore a Sant'Angelo in Vado, provincia di Pesaro e Urbino, dove è stato ritrovato il cadavere sgozzato di Ismaele Lulli, il 17enne di cui si erano perse le tracce dalla serata di domenica.

Le foto su Facebook di Ismaele Lulli, diciassettenne morto sgozzato a Pesaro

Il corpo di Ismaele è stato ritrovato a pancia in giù, in un dirupo, a circa cinquanta metri da una chiesa che si trova in cima ad una collinetta, raggiungibile solo attraverso una stradina, nella zona di San Martino in Selva Nera.

Secondo le prime indagini, Ismaele Lulli non sarebbe stato ucciso sul posto, ma altrove, per poi essere trasportato fino alla zona molto isolata in cui è stato rinvenuto.

16enne morto al Cocoricò di Riccione dopo aver ingerito una pasticca di MDMA

Il cadavere del 17enne è stato trovato da un passante. Ha seguito alcune tracce che lo hanno portato fino alla fine della scarpata, in cui giaceva Ismaele, il cui corpo, oltre al taglio alla gola, presentava segni di sevizie.

Nella giornata di oggi sono attesi i Carabinieri del nucleo Ris. A Sant'angelo in Vado cercheranno altri elementi utili a risolvere il mistero.

Ismaele Lulli aveva 17 anni. Frequentava il secondo anno di un istituto alberghiero. Domenica pomeriggio aveva inviato, intorno alle 16, un messaggio alla madre. Poi nessun segnale.

La mamma lo ha atteso a casa fino a domenica sera, poi ha denunciato la scomparsa ai Carabinieri. Nel pomeriggio di lunedì la tremenda scoperta che ha gelato parenti ed amici, che avevano riempito Facebook di sue foto nel tentativo di rintracciarlo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017