Excite

Petizione contro Cuffaro: manifesti a Palermo

A Salvatore Cuffaro l'idea di lasciare la presidenza della Regione Sicilia dopo una condanna a 5 anni per favoreggiamento e l'interdizione ai pubblici uffici non lo sfiora minimamente, anzi è un'occasione da festeggiare con tanto di cannoli. Totò lo fa per noi tutti siciliani a non abbandonare perchè "non è soltanto legittima la mia carica ma è doveroso. Dicono che dovrei dimettermi? – si domanda e si risponde da solo – "Non devo ascoltare loro, ma i tantissimi siciliani che mi hanno votato".

Purtroppo per lui non sono pochi, invece, i siciliani che vogliono il contrario tanto da organizzare una bella iniziativa: la Sicilia è invasa di manifesti contro il governatore, ma soprattutto, è attivo il sito www.cuffarodimettiti.blogspot.com, tramite cui i cittadini potranno sottoscrivere una petizione per le dimissioni del Presidente della Regione. Guarda le immagini dei manifesti

A Palermo si è svolta anche una grande manifestazione, organizzata dai consiglieri de “L’altra Palermo” insieme ad Azione Giovani Palermo, di protesta dei cittadini che, indignati, chiedono le dimissioni dell'onorevole. Il procuratore nazionale Antimafia Pietro Grasso ha ribadito che nonostante nella sentenza sia stata esclusa l’aggravante mafiosa resta l'aggravante di avere favorito singoli personaggi associati alla mafia. 'Toto, resta l'aggravante, te lo ricordi?'

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016