Excite

Pi greco, alcuni studiosi inglesi vogliono abolirlo

  • Foto:
  • wikipedia.org

Pi greco addio? Un gruppo di matematici inglesi ha lanciato una provocazione: sostituire al celebre 3.14 con il suo doppio, ovvero un valore numerico denominato tau approssimato a 6.28. Come si legge sul quotidiano Il Corriere della Sera, uno degli studiosi inglesi, Kevin Houston della scuola di matematica dell'Università di Leeds, ha spiegato che sostituendo il 3.14 con il 6.28 si renderebbe la matematica avanzata più facile e si semplificherebbero le formule.

Ma la provocazione dei matematici inglesi non sembra aver trovato terreno fertile. Secondo Umberto Zannier, ordinario di geometria presso la Scuola Normale di Pisa, si tratta solo di una sciocchezza, di una proposta priva di senso matematico.

Zannier ha spiegato che il significato del pi greco è intrinseco, è legato al rapporto tra la circonferenza e il diametro. Secondo l'ordinario di geometria presso la Scuola Normale di Pisa abolire il pi greco per sostituirlo con un altro valore è inutile, perché esistono consuetudini ormai accettate e cambiarle comporta un'inerzia talmente grande che non ne vale la pena.

Zannier ha poi spiegato che il pi greco è un numero interessante perché universale, si tratta di una costante che non è stata inventata da noi, come ad esempio è accaduto con le misure convenzionali. Zannier ha evidenziato che il pi greco sarebbe esattamente lo stesso anche se lo dovessero calcolare i marziani.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017