Excite

Pianeta abitabile simile alla Terra, Kepler-186fa scoperto dalla Nasa: acqua liquida in superficie

  • Getty Images

La notizia è emozionante per la sua portata rivoluzionaria: esiste un pianeta simile alla Terra e potenzialmente abitabile, a circa 500 anni luce da noi nella costellazione del Cigno. Si tratta del primo pianeta roccioso di dimensioni del tutto analoghe a quelle della Terra, sul quale potrebbe scorrere acqua allo stato liquido.

La Nasa ha annunciato oggi l'incredibile scoperta, ennesimo successo del satellite Usa Kepler lanciato nel marzo del 2009: la sonda ha proprio l'obiettivo di individuare pianeti simili alla Terra e ne ha scoperto uno in orbita attorno a una stella nana, più piccola e fredda del nostro Sole.

Il nuovo corpo celeste, denominato Kepler-186f, fa parte di un sistema di cinque pianeti in orbita attorno alla stella Kepler-186, a una distanza che potrebbe consentire la presenza di acqua liquida in superficie. Si tratta del pianeta più esterno e l’unico ad orbitare nella cosiddetta "zona abitabile" della Via Lattea, ossia nella regione in cui riceve luce e calore in misura tale da poter mantenere acqua liquida sulla sua superficie.

Il nuovo pianeta, più grande del 10% rispetto alla Terra, presenterebbe dunque il presupposto fondamentale per la vita, la potenziale presenza d'acqua allo stato liquido. Maggiori dettagli saranno divulgati dagli scienziati della Nasa in conferenza stampa e una scheda completa con tutte le informazioni sul corpo celeste sarà pubblicata sulla rivista Science.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017