Excite

Pierre Casiraghi, writer dal sangue blu

Pierre Casiraghi, figlio di Carolina di Monaco, pizzicato a Milano nei panni di graffitaro. La foto, pubblicate dal numero in edicola di Novella 2000, hanno sorpreso il rampollo monegasco, bomboletta alla mano, a riempire l'esterno di un palazzo del quartiere Brera.

Pierre è stato immortalato dall’attento obiettivo prima all’interno di un negozio di colori, impegnato, in compagnia di un amico, ad acquistare bombolette, quindi sistemarsi davanti ad un edificio per compiere l’opera, già definita “un auto-ritratto” dal direttore di Novella 2000 Luciano Regolo.

Il povero Pierre, studente fuorisede alla “Bocconi”, da dove fanno sapere che dopo aver frequentato il primo anno, “Non è ancora iscritto al secondo”, è apparso molto contrariato dall’intrusione “Sto pensando di lasciare Milano. Qua, non riesco più a vivere. Davvero. Siete un popolo pazzesco. Dedicate più attenzione a uno come me, che a migliaia d'altri temi, come le guerre, o i drammi nel mondo”.

La notizia di Casiraghi jr writer ha fatto felice l’assessore alla cultura del Comune di Milano, Vittorio Sgarbi “Si tratta di una svolta epocale. con l'ingresso di Casiraghi, il movimento è passato dalle stalle alle stelle. Dal popolo delle strade al sangue nobile”.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016