Excite

Polizia gay, primo meeting a Bologna

Liberi di essere se stessi e fieri della propria omosessualità. I Gay e le lesbiche di tutte le forze dell'Ordine, Polizia, Carbinieri, Guardia di Finanza, Esercito e Aerenoatica, si riuniscono. Lo faranno il 26 settembre a Bologna in un meeting contro la discriminazione sull'orientamento sessuale negli ambienti di lavoro.

Gli omosessuali in divisa dopo aver fondato nel 2005 un'associazione con il nome di Polis Aperta, con l'intento di modificare i regolamenti interni delle forze dell'Ordine che ledevano la dignità dei gay, hanno deciso di scendere in piazza per darsi uno Statuto, facendo nello stesso tempo un coming out generale.

Vito Raimondi, finanziere e omosessuale dichiarato racconta: "Per molti di noi il timore non è quello di una ritorsione violenta, quanto della discriminazione strisciante. E il disagio per il machismo quotidiano che chi è in divisa è costretto a vivere, fatto di battute e di linguaggi, lo stesso che le donne entrate nell'esercito e in Polizia hanno contribuito a cambiare, senza tuttavia riuscire a cancellarlo".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016