Excite

Prima alla Scala di Milano con la Giovanna D'Arco in una città blindata, Renzi: 'Ci vuole coraggio'

  • Twitter @allnews24eu

Si è alzato il sipario sulla stagione del teatro Scala di Milano. Una Prima che ha visto la partecipazione di numerosi personaggi politici, fra i quali il premier Matteo Renzi, la moglie Agnese, l'ambasciatore francese, il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ed il sindaco Giuliano Pisapia.

La Prima della Scala si è svolta in una Milano blindata. Ben 700 gli agenti che hanno salvaguardato l'ordine pubblico. All'esterno del teatro, la protesta dei giovani dei centri sociali, che hanno esposto uno striscione su Palazzo Marino "'Centinaia di ricchi, miliardi di poveri. Questo è lo stato di emergenza'.

Vip alla Prima alla Scala, le foto

I manifestanti hanno inscenato inoltre una sorta di controsfilata ironica, ('Una sfilata di moda popolare') per canzonare i vip rinchiusi in costosissimi abiti e protagonisti del tradizionale defilé all'ingresso della Scala, tra telecamere e macchine fotografiche.

Nel corso della protesta non sono mancati gli attimi di tensione, sono stati scanditi slogan ed accesi fumogeni. Le forze dell'ordine non hanno comunque avuto il bisogno di intervenire e tutto si è svolto in un clima di relativa calma.

GIOVANNA D'ARCO - La Giovanna D'Arco di Verdi è tornata alla Scala dopo 150 anni. Il Maestro Riccardo Chailly ha dichiarato, in una intervista rilasciata a La Repubblica, di aver ridato alla Pulzella 'La sua vera voce'.

RENZI - Alla fine del primo atto Matteo Renzi si è soffermato con i giornalisti. 'E' il momento di avere coraggio, non dobbiamo chiuderci in casa e fare il gioco dei terroristi', le parole del premier 'Voglio fare i complimenti per l'esecuzione. Non potevo mancare alla prima, è un messaggio culturale per il mondo intero'.

MARONI- Alla Scala presente anche Roberto Maroni. C'è la Giovanna D'Arco ed il leghista non trova niente di meglio che fare un parallelo con la vittoria di Marie Le Pen: 'E' un'altra eroina di Francia'.

FRANCESCHINI - 'E' la Prima più importante del mondo e tutti gli occhi sono puntati su di noi. Terrorismo? Bisogna continuare a vivere' le parole del ministro dei Beni culturali 'Contemporaneamente daremo ai cittadini la sicurezza attraverso l'uso delle nostre risorse'.

VIP - Numerosi i vip presenti: la cantante Patti Smith, Daniela Santanché con Alessandro Sallusti, l'ex presidente del consiglio Mario Monti, Gianni Letta e Corrado Passera, solo per citarne alcuni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017