Excite

Problema tecnico, Goce resta a terra

E' stata rinviata ancora una volta la partenza, dal cosmodromo russo di Plesetsk, del satellite europeo Goce, fissata per le 15,21 di ieri. Durante il conto alla rovescia, iniziato 24 ore prima, tutto è andato alla perfezione, ma proprio pochi minuti prima dello start, si sono verificati dei problemi tecnici legati ad un guasto nella torre di lancio: un braccio che sorregge il vettore, al momento di distaccarsi non si è mosso e quindi non avrebbe liberato il satellite. Il lancio del satellite doveva avvenire già il 10 settembre scorso, poi venne rinviato a ottobre e poi a febbraio.

Al progetto Goce ha collaborato anche l'Italia. "La missione Goce è il chiaro e visibile impegno di tutta l'Agenzia Spaziale Europea" ha dichiarato, con straordinaria tempestività, alle 15,21 in punto, il ministro dell'Istruzione, l'Università e Ricerca scientifica, Mariastella Gelmini in collegamento video con l'Esrin, il centro dell'Esa a Frascati "La presenza in Italia di un centro come l'Esrin è motivo di orgoglio per il governo italiano e segno concreto di attenzione per il tema dello spazio e dell'osservazione della Terra". Nessuno l'aveva avvisata dell'ennesimo rinvio.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016