Excite

Processo L'Aquila, sentenza: la lettura del verdetto

Sei anni di carcere e l'interdizione perpetua dalle cariche pubbliche: questa la pena decisa da Marco Billi, giudice unico del processo de L'Aquila, per i sette imputati della Commissione Grandi Rischi in carica nel 2009, anno del terremoto che rase al suolo la città. Per Billi Bernardo De Bernardinis, Franco Barberi, Mauro Dolce, Giulio Selvaggi, Claudio Eva, Gianmichele Calvi ed Enzo Boschi sono infatti colpevoli di omicidio colposo plurimo e lesioni colpose per avere dato "informazioni inesatte, incomplete e contraddittorie" sulle scosse dei sei mesi precedenti il sisma del 6 aprile. Una sentenza che ha gettato nella disperazione gli imputati e che segna un discusso e pericoloso precedente nella storia della legislatura italiana, sollevando dure polemiche (leggi tutto)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017