Excite

Stefano Cucchi, al via al processo per dodici imputati

Il processo per stabilire le responsabilità della morta di Stefano Cucchi è partito giovedì mattina, davanti alla terza Corte d'assise del Tribunale di Roma. Il ragazzo morto all'ospedale Sandro Pertini di Roma, dopo una settimana di reclusione nel carcere Regina Coeli.

I video sulla morte di Stefano Cucchi

Sul suo corpo i segni di lividi di botte ricevute e l'autopsia ha anche sottolineato la sua malnutrizione. Per questa triste vicenda sono imputate dodici persone: tre agenti carcerari, 6 medici dell'ospedale in servizio presso il reparto detenuti e tre infermieri dello stesso reparto. I tre Poliziotti, Nicola Minichini, Corrado Santantonio e Antonio Domenici, sono accusati di 'lesioni personali aggravate per aver abusato dei loro poteri'.

Sono i primi che hanno affrontato il ragazzo picchiandolo mentre era in attesa dell'udienza di convalida del fermo per spaccio di droga, quando Cucchi si trovava nelle celle del Tribunale di Roma, a piazzale Clodio. Luogo dove una delle difese vuole effettuare un sopralluogo.

Le accuse più gravi sono rivolte ai medici dell'ospedale Sandro Pertini: Aldo Fierro, Stefania Corbi, Luigi Preite e Silvia Di Carlo e gli infermieri Giuseppe Flauto, Elvira Martelli e Domenico Pepe, tutti accusati di 'abbandono di persona incapace, aggravato dalla morte'.

Il processo vedrà 150 testimoni e le prossime udienze sono previste 28 aprile, 16 e 23 maggio, 6, 13 e 22 giugno, 4 e 11 luglio. Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, che da tempo si batte per scoprire la verità ha dichiarato: 'C'è in noi enorme tensione per quello che ci aspetta. Da oggi in avanti sarà ancora una sofferenza, perché tutto ci riporterà alla mente quanto accaduto. Ora iniziamo un percorso lungo e la verità è ancora lontana'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017