Excite

Prospero Gallinari: chi era il brigatista rosso morto a Reggio Emilia

Prospero Gallinari, fondatore del cosiddetto "nucleo duro" delle Brigate rosse all'inizio degli anni '70, è morto a 62 anni a Reggio Emilia. Nel ritratto di Silvia Mazzocchi di Repubblica, la storia di uno dei personaggi cruciali del terrorismo rosso, che non rinunciò mai a rivendicare la scelta della lotta armata, anche durante gli anni trascorsi in carcere. Partecipò al sequestro di Aldo Moro e per anni venne indicato come l'esecutore materiale dell'omicidio, finchè nel 1993 Moretti se ne assunse la responsabilità. Non collaborò mai con i magistrati. Video: Repubblica.it

Leggi la news

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017