Excite

Protesta tir contro gli aumenti dei pedaggi autostradali: rischio blocchi in tutta Italia

  • Facebook

Ad un mese dalla clamorosa protesta dei Forconi e dai blocchi di autostrade e caselli a macchia di leopardo in diverse zone del Paese, da nord a sud, torna a salire la temperatura tra governo e trasportatori.

Forconi, il Movimento si spacca per la manifestazione di Piazza del Popolo

Il rischio è che, da qui alle prossime settimane, una nuova ondata di tensioni sociali si diffonda dalle zone nevralgiche del Nordest verso il resto della Penisola, con mobilitazioni e presidi di crescente livello fino ad una replica, magari in forme ancora più dure, dell’assedio di fine anno portato avanti dalle varie sigle aderenti al coordinamento 9 dicembre.

La molla che potrebbe fare scattare la fase due delle proteste è costituita dall’aumento dei pedaggi per automobilisti e tir in base al rinnovo delle convenzioni con le concessionarie. Primi a scendere in campo, in questa fase, sono stati i leghisti, decisi a mettere in atto forme di boicottaggio contro l’attuale gestione della rete autostradale come annunciato a chiare lettere nei giorni scorsi dal segretario nazionale del Carroccio Matteo Salvini.

Decisiva, per il decollo delle nuove manifestazioni di camionisti e comuni cittadini uniti dalla contrarietà alle politiche economiche del governo italiano e dell’Unione Europea, sarà la posizione del composito popolo dei Forconi, uscito con qualche significativa divisione dalle due settimane di lotta nel mese scorso e ridimensionato (a detta di analisti e commentatori) dallo scarso successo della prova di forza a Piazza del Popolo a Roma il 18 dicembre 2013.

Da una parte l’ala cosiddetta "oltranzista" di Danilo Calvani, dall’altra i dialoganti Mariano Ferro e Lucio Chiavegato, le anime della protesta sono per adesso in ordine sparso, ma divisioni e questioni di leadership potrebbero presto passare in secondo piano di fronte alla ripresa dei blocchi e dei presidi in tutta Italia.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017