Excite

Può nascere un bimbo nero da genitori bianchi?

  • Tumblr

Lei è bianca. Lui pure. Aspettano felici il passare dei nove mesi di gravidanza attenendo con ansia il momento in cui sarà possibile stringere tra le braccia il loro figlioletto. E il momento arriva, ma la felicità lascia spazio alla rabbia. Una rabbia di quelle che necessitano l’aiuto di altre persone per arginare la furia. Il motivo? Il piccolo è nero.

Manca solo il “Cielo mio marito” e siamo dentro un cinepanettone. Eppure, quello che si sta consumando in un piccolo paesello del Salento di 4000 anime, a due passi da Capo di Leuca, ha tutte le fattezze di un dramma familiare. Secondo quanto riporta la “Gazzetta del Mezzogiorno”, infatti, dopo aver visto il bambino il padre sarebbe svenuto, salvo poi esplodere in tutta la sua furia. Sono dovuti intervenire alcuni infermieri per calmare l’uomo. E adesso, al lavoro, ci sono i genetisti.

L’uomo ha per fortuna riconosciuto il figlio (d’altronde pare che il concepimento sia avvenuto proprio per riconciliare la coppia) ma ha richiesto l’inconfutabile prova del nove: il test del Dna. Ma è davvero necessario? Se entrambi i genitori sono bianchi è possibile che il piccolo nasca con la pelle scura? Improbabile, ma non impossibile. L’unica motivazione può essere quella che vede nell’albero genealogico familiare la presenza di uomini di colore. Bisogna andare molto a ritroso, attraversare i secoli e le generazioni. Seppur le possibilità siano praticamente vicine allo zero, un solo antenato nero può fare la differenza…

Il figlio è il terzogenito della coppia. Gli altri due fratelli sono bianchi quindi questo sarebbe il primo caso familiare di bambino nero con genitori bianchi. Naturalmente, nel caso in cui l’esame del dna non dovesse fornire i risultati attesi, l’alternativa è esattamente quella che state pensando.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017