Excite

Quando credo politico e religioso influiscono nella scelta del fidanzato

Una domanda che molte donne si saranno poste. Come si sceglie il fidanzato giusto? La risposta all'annoso quesito arriva dalla Rice University e dall'Università del Nebraska.

Secondo quanto riferito da Time Newsfeed, i ricercatori delle due università hanno condotto uno studio, intitolato 'La Politica della Scelta del Fidanzato', con il quale hanno spiegato come i fattori di scelta di un compagno siano collegati da un lato all'aspetto fisico, ma dall'altro a tutta un'altra serie di fattori.

Se, dunque, è importante il peso, l'altezza, il colore della pelle, la circonferenza del collo e addirittura del lobo dell'orecchio; altrettanto importante è l'educazione, la personalità, il tipo di lavoro, l'intelligenza, la personalità, i soldi ed anche il credo politico e religioso.

Per condurre il loro studio, i ricercatori hanno tenuto in considerazione relazioni di diversa durata, che vanno da meno di un anno a 67 anni. E che cosa hanno notato? Che le persone tendono a sposarsi con individui con le stesse idee politiche. Uno dei ricercatori, John Hibbing, ha affermato: 'Non sappiamo se i matrimoni tra persone con le stesse idee politiche siano più felici. Sappiamo solo che sono più frequenti'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017