Excite

Raffaele Sollecito scrive al TG5

Raffaele Sollecito, il giovane condannato all'ergastolo con l'americana Amanda Knox, per l'omicidio dell'inglese Meredith Kercher avvenuto a Perugia, ha scritto al Tg5.

Nella sua lettera inviata al telegiornale Mediaset il ragazzo ha ribadito di non essere responsabile dell'assassinio della Kercher e si è detto convinto che per lui "presto si apriranno i cancelli".

Con la sua missiva Raffaele chiede di dare voce ad un ragazzo che da oltre due anni vive segregato in carcere "privato di tutti gli affetti più cari e strappato ad una vita normale, dignitosa e serena come molti miei coetanei". Il giovane pugliese ha poi spiegato di trovarsi in carcere per un'impronta di scarpa che non ha mai calzato e che invece apparteneva a Rudy Guede. Il raggazzo ha, inoltre, aggiunto di non aver mai visto e toccato il gancetto del reggiseno di Meredith sul quale la polizia ha trovato il suo Dna. La lettera di Raffaele termina con queste parole: "Tornerò a vivere".

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016