Excite

Ragazzina muore soffocata nella buca di sabbia che aveva scavato

  • Infophoto

Aveva scavato una buca nella sabbia per gioco, ma quel passatempo si è trasformato in tragedia: una dodicenne italiana è morta domenica sera su una spiaggia della Gironda, nel sud est della Francia, dove era in vacanza con i genitori. I soccorsi immediati sulla spiaggia di La Teste-de-Buch, vicino ad Arcachon, si sono rivelati inutili: la ragazzina è morta per asfissia dopo essersi calata nella buca che lei stessa aveva scavato.

La tragedia si è consumata intorno alle 19,30 di ieri: la piccola turista stava giocando con la sabbia e aveva costruito una buca profonda circa un metro e mezzo, ma quando ha deciso di calarvisi dentro, un crollo improvviso di sabbia l'ha seppellita senza lasciarle scampo. Forse imprigionata a testa in giù, la ragazzina è morta per soffocamento, nonostante il tempestivo intevento dei Vigili del Fuoco, che sono riusciti a tirarla fuori dalla sabbia, ma non a rianimarla.

La notizia della tremenda morte è stata confermata dal Ministero degli Affari Esteri: con un comunicato ufficiale, la Farnesina ha fatto sapere che i familiari della vittima si trovano presso il consolato generale di Tolosa, dove i funzionari stanno seguendo il caso e presteranno assistenza ai genitori della piccola.

L'ennesima tragedia, che stavolta arriva dalla vicina Francia, riporta alla memoria i tanti casi di piccole vittime che, magari per gioco o per distrazione, trovano la morte per soffocamento in fondo ad una buca o ad un pozzo. Il ricordo va sempre al dramma di Vermicino che nel lontano 1981 sconvolse l'Italia intera con la morte del piccolo Alfredino Rampi, precipitato in un minuscolo pozzo nella campagna a ridosso dei Castelli romani, dove è rimasto imprigionato per tre giorni prima di morire dopo decine di tentativi falliti di salvataggio. Fu quello il primo caso di cronaca seguito con una diretta televisiva ininterrota per 18 ore a reti Rai unificate: la tragedia di una piccola vita spezzata che commosse l'Italia intera, raccontata dopo trent'anni nella poesia in musica dei Baustelle, intitolata proprio Alfredo.

La tragedia di Alfredino nella canzone dei Baustelle: guarda il video

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017