Excite

Rapporto Caritas, in Italia 4 milioni di immigrati

Gli immigrati presenti nel nostro paese sono quasi quattro milioni, un dato che fa balzare l’Italia al terzo posto in Europa per presenze straniere. Si tratta di risultati che arrivano dal diciassettesimo dossier statistico sull'immigrazione realizzato da Caritas-migrantes e presentato oggi a Roma.

A dare il maggiore contributo sono i paesi dell'Est europeo, Romania in testa, di gran lunga il paese che detiene il record di immigrati in Italia. Solo i romeni, sempre secondo le stime della Caritas, sfiorano ormai le 600 mila presenze, ovvero un sesto del totale di tutta l'immigrazione. Al secondo posto nella classifica degli arrivi c'è il Marocco (387.000) e al terzo l'Albania (381.000).

Gli immigrati presenti in Italia parlano 150 lingue diverse, sognano la cittadinanza italiana e arrivano in massa: più di 500 mila nel corso del 2006, con un aumento che non era mai stato raggiunto neppure con le regolarizzazioni degli anni passati. Quasi il 60% degli immigrati vive al settentrione (33,7% nel Nord Ovest e 25,9% nel Nordest), il 26,7% al Centro e il 13,8% al Sud. La regione preferita è la Lombardia (730mila immigrati), seguono Veneto (350mila), Lazio (330mila), Emilia Romagna (318mila) e Piemonte (250mila).

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016