Excite

Razzismo in metro: giovane prende a calci immigrata

La Guardia civile spagnola ha arrestato Sergi Xavier M.M., un pregiudicato ventunenne, accusandolo di aver aggredito nella metropolitana di Barcellona una giovane ragazza colombiana.

Il 7 ottobre, il ragazzo è stato filmato dalle telecamere all'interno del vagone della metropolitana: stava parlando al telefono e gridava come bisognerebbe "ammazzare gli arabi", "tagliare la giugulare", "sparare un colpo".

Il giovane che aveva notato precedentemente la ragazza, si è alzato dirigendosi verso di lei ed ha cominciato ad urlare insulti a sfondo razzista: "Immigrante di merda, tornate al tuo paese", per poi colpirla con un calcio in faccia pugni e schiaffi.
Guarda la sequenza dell'aggressione in questa gallery.

Tutto questo è avvenuto nella totale indifferenza dei passeggeri della metro che non sono intervenuti in difesa della ragazza: un altro giovane sudamericano ha continuato ad ascoltare musica dall’I-pod, come se niente fosse.

La polizia dopo aver esamito il video delle telecamere della metro è riuscita a identificare l'aggressore che è stato arrestato il 19 ottobre all'entrata del suo domicilio.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016