Excite

Rebecca Francis, cacciatrice che posa accanto agli animali uccisi fa infuriare il web: insulti e minacce su Facebook

  • Facebook

Difficilmente la caccia può considerarsi uno sport, anche se chi la pratica farebbe carte false per dimostrare il contrario: la “vanitosa” Rebecca Francis, però, riesce nell’impresa di portare sullo stesso fronte della barricata di animalisti e amanti della natura anche quella parte di opinione pubblica che su simili argomenti si professa indifferente.

Noah Cyrus, la sorella della popstar Miley insieme alla Peta contro la dissezione

Persino i cacciatori più incalliti, di fronte all’eccesso di esibizionismo della sterminatrice di bestie selvatiche, instancabile nel collezionare foto in posa davanti al corpo inanimato della preda di turno uccisa con arco e frecce, sembrano ormai provare un crescente imbarazzo.

Gli scatti incriminati hanno presto fatto il giro dei social network in tutto il mondo, aprendo la strada a un acceso dibattito globale sui limiti della caccia e sul rispetto dell’ambiente che ha già prodotto i primi effetti con un polverone destinato a mettere i bastoni tra le ruote all’esuberante Rebecca, oggetto di pesanti attacchi negli ultimi giorni dopo l’ennesimo “scoop” pubblicato in rete.

(La cacciatrice uccide la preda con arco e frecce: guarda il video del macabro show)

Elefanti, giraffe, orsi, zebre e bufali sono solo alcune delle specie prese di mira dalla giovane Francis, fiera della propria abilità nell’uso degli strumenti offensivi contro la fauna delle riserve più nascoste di ogni angolo del pianeta (prevalentemente in America e Africa, dove abbondano le offerte di safari “all inclusive”) e sempre sorridente negli scatti confezionati qua e là al termine di complesse attività venatorie e poi offerti in pasto al web.

Palcoscenico virtuale del macabro show, che vede la protagonista ripresa con l’immancabile sorriso al fianco del bottino di guerra dai vari compagni d’avventura freschi di spedizione e il contorno di un paesaggio incontaminato, è la pagina Facebook della paladina della caccia senza frontiere, adesso bersagliata dagli insulti di centinaia di utenti furiosi, animalisti militanti ma non solo.

“Il mondo sarebbe un posto migliore se tu scomparissi” recita testualmente uno dei tanti commenti postati sotto l’ultima immagine inserita sul social network da Rebecca Francis, in qualche caso minacciata con frasi sinistre come “Posso venire? L’unico proiettile che voglio usare finirà nella tua testa.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017