Excite

Religione, gli evangelizzatori arrivano sulle spiagge

Arrivano sulle spiagge le "Sentinelle del Mattino", un folto gruppo di giovani evangelizzatori mandati in missione dalla Chiesa con il compito di fare e proseliti e ricercare fedeli. Questi evangelizzatori versione marina si riconoscono dalle t-shirt che indossano, i cui colori sono fucsia e grigio. Il loro obiettivo è portare la parola di Gesù tra i bagnanti.

Del fatto se ne era già occupato il magazine Panorama che aveva elencato alcuni dei luoghi di villeggiatura in cui è possibile trovare i "missionari dell'estate", ora, in vista dell'appuntamento ad Amalfi, dove dall'11 al 14 agosto si terrà il megaraduno nazionale degli evangelizzatori, particolare attenzione cade sull'associazione le "Sentinelle del Mattino" nata da don Andrea Brugnoli. L'associazione festeggia quest'anno dieci anni di attività.

Ma chi sono questi evangelizzatori delle spiagge? Giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, formati con appositi corsi dagli uffici pastorali, che invitano i bagnanti a partecipare a "Una luce nella notte" ossia, come spiegato dal responsabile delle Sentinelle di Amalfi Cava Giuseppe Califano, "una chiesa aperta tutta la notte" in cui può recarsi chiunque senza "costrizione ad un momento di preghiera e di adorazione eucaristica". Califano ha spiegato: "Chi vuole può chiedere la confessione, ma si può entrare in chiesa anche solo per curiosità".

Il responsabile delle Sentinelle di Amalfi Cava ha poi sottolineato: "Noi missionari di spiaggia siamo come tutti gli altri giovani: ci piacciono le stesse cose, come per esempio andare a ballare. Solo che, rispetto agli altri, abbiamo in più l'incontro con Gesù ed è questo incontro che vogliamo proporre agli altri giovani come noi. Senza nessuna imposizione però. Anzi, noi chiediamo anche scusa per qualche sacerdote che magari è invadente. Vogliamo evitare polemiche sull'invasività della Chiesa e per questo non ci sono sacerdoti tra i ragazzi che battono palmo a palmo il litorale". Secondo quanto raccontato dal missionario l'anno scorso dopo la serata di "Una luce nella notte" molti ragazzi hanno cominciato a frequentare la parrocchia ed è proprio questa la soddisfazione più grande per tutti gli evangelizzatori delle spiagge.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016