Excite

Respirazione bocca a bocca per salvare il bimbo: la foto commuove il web

  • Ap

Coraggio e prontezza di riflessi hanno permesso ad una donna di Miami, alle prese con un’improvvisa crisi respiratoria del bimbo, di salvare da una morte sicura suo nipote, che era con le in auto.

A Sebastian, nato prematuro e affetto da problemi respiratori, è stata praticata dalla zia una respirazione bocca a bocca a terra, con una manovra disperata che ha avuto buon esito nonostante la gravità della situazione e le particolari circostanze in cui il tentativo è stato effettuato: la ragazza, infatti, si trovava all’interno della sua auto in tragitto sull’autostrada della città, la Dolphin Expressway, quando il malore del bambino si è manifestato costringendo la zia ad arrestare la vettura per prestare l’unico soccorso possibile.

Sul posto sono giunti in pochi minuti altre persone, prima tra tutte una signora, mentre tempestivo è stato anche l’arrivo degli agenti, i quali dopo aver constatato il “miracolo” della rianimazione del neonato hanno proceduto al trasporto d’urgenza in ospedale, dove pare che le condizioni del piccolo siano stabili.

La bellissima foto (opera del reporter americano Al Diaz, testimone diretto dell’episodio) che immortala il gesto coraggioso della 37enne Pamela Rauseo hanno in poche ore fatto il giro del web, suscitando un’ondata di commozione in tutto il mondo.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017