Excite

Riccione, muore a 16 anni al Cocoricò per una pasticca di ecstasy

  • Facebook

Tragedia a Riccione, dove stamane, un ragazzo di 16 anni, Lamberto Lucaccioni, è morto dopo aver accusato un malore mentre ballava all'interno della discoteca Cocoricò. Pochi minuti prima di sentirsi male aveva ingerito una pasticca di ecstasy.

Un frammento della serata di ieri al Cocoricò. Nelle stesse ore, e nello stesso luogo, Lamberto Lucaccioni consumava una pasticca che gli sarebbe costata la vita.

Il 16enne ha accusato il malore intorno alle 4 di questa mattina. I due amici che erano con lui lo hanno portato all'esterno della discoteca, dove stazione sempre una ambulanza.

Sardegna, bambina di 11 anni uccisa dall'elica di uno yacht

I medici hanno capito subito la gravità del caso, ma per Lamberto non c'è stato nulla da fare. E' morto poco dopo l'ingresso all’ospedale Ceccarini.

Sono stati gli stessi amici di Lamberto a raccontare ai Carabinieri della consumazione della pasticca. Ora le indagini sono tese a scoprire l'identità della persona che ha venduto l'MDMA al 16enne.

Saranno esaminati i filmati rilasciati dalle telecamere del locale, mentre gli esami tossicologici evidenzieranno cosa abbia effettivamente ingerito Lamberto prima di morire.

Il ragazzo si trovava in vacanza a Cervia, alloggiava in un appartamento con i genitori di uno dei due amici con cui era in discoteca.

Sul caso di Lamberto è intervenuto il Codacons: "Chi dirige locali e discoteche ha il compito di vigliare su cosa accade all'interno delle varie strutture. Quel che è accaduto a Riccione dimostra che la vigilanza del Cocoricò è inidonea. Chiederemo perciò la chiusura della discoteca", le parole del presidente Carlo Rienzi.

Il Cocoricò da un po' di tempo ha sposato la causa del divertimento sano, impegnandosi in iniziative a sostegno del contrasto al consumo di droga. "Il Cocoricò combatte il divertimento insano, gli eccessi", le parole di qualche mese fa del proprietario del Cocoricò, Fabrizio De Meis.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017