Excite

Riccione, rissa in spiaggia: 3 ragazzi di 18 anni accoltellati per una lite sullo spaccio

  • Getty Images
Tre ragazzi di 18 anni feriti, di cui uno in gravi condizioni. È il bilancio di una rissa scoppiata in spiaggia a Riccione durante un concerto organizzato da Radio Deejay nella località turistica, punto di ritrovo e divertimento per migliaia di giovani. Ed è la conta dell'ennesima notte di follia.

Leggi anche il ragazzo morto al Cocoricò per aver ingerito ecstasy

Secondo la ricostruzione effettuata, la scintilla che ha fatto scoppiare la rissa è stata la divisione dei proventi dello spaccio. Il diverbio è avvenuto proprio sulla spiaggia libera della città, davanti a piazzale Roma. Verso mezzanotte un gruppetto di ragazzi italiani è entrato in contatto con quattro magrebini, di età compresa tra i 18 e i 20 anni, per quanto riguarda il controllo delle zone per la vendita di sostanze stupefacenti. Da lì la situazione è precipitata: dalle mani si è passati alle lame. Così i tre 18enni di Como hanno riportato le peggiori conseguenze con ferite da arma da taglio.

Uno dei ragazzi accoltellati è stato trasportato d'urgenza all'ospedale 'Ceccarini' di Riccione, dove è stato subito sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni sono giudicate gravi, la prognosi è riservata. Meno preoccupante la situazione per gli altri die che hanno riportato tagli di "media gravità", stando a quanto riferito dai medici. I carabinieri hanno comunque subito rintracciato gli autori dell'aggressione: dovranno rispondere dell'ipotesi di reato di tentato omicidio. Per tutti i ragazzi coinvolti nella rissa, poi, è scattata la denuncia per "rissa aggravata e lesioni gravissime".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017