Excite

Riforma Gelmini, partita l'occupazione a Ingegneria de La Sapienza

Dopo le proteste contro la riforma Gelmini è ora il momento dell'occupazione. A far partire la prima occupazione è stata la facoltà di Ingegneria dell'Università La Sapienza di Roma. La decisione è stata presa domenica, all'ora di pranzo, durante un'assemblea che ha visto la partecipazione di 250 studenti.

Nel frattempo a La Sapienza ci sono state altre assemblee contro la riforma Gelmini e 'la difesa dei beni comuni'. Le facoltà interessate sono state: Lettere, Filosofia, Sociologia, Economia e Scienze politiche.

L'occupazione che ha preso il via ora a Ingegneria mostra una novità rispetto al passato, ossia l'approvazione da parte del corpo insegnante e degli stessi presidi di Facoltà. La protesta si sta facendo sempre più calda in vista della discussione, che si terrà giovedì alla Camera, del decreto legge di riforma firmato dal ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini. Per quella giornata gli studenti hanno annunciato mobilitazioni sotto il Parlamento; mentre sabato prossimo parti del mondo della scuola prenderanno parte alla manifestazione sul precariato indetta a Roma dalla Fiom.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017