Excite

Daniel Busetti, ritrovato il corpo senza vita in un torrente

Era sconvolto per aver provocato un incidente stradale, rivelatosi poi meno grave di quanto si temeva, e da dieci giorni era sparito. Ma ieri Daniel Busetti, 20enne di Martinengo (Bergamo), è stato ritrovato senza vita nel torrente Chiusella, a Baldissero Canavese (To). A trovare il corpo del giovane i Saf e le unità cinofile dei vigili del fuoco su segnalazione di un pescatore.

Le immagini del ritrovamento di Daniel Busetti

Lo scorso martedì, lungo le rive del torrente erano state trovate le scarpe, le calze e il giaccone del ragazzo. Secondo alcune indiscrezioni, sul corpo di Daniel, trovato con un maglione e un paio di jeans, non ci sarebbero segni compatibili con il suicidio o con una caduta accidentale. Sul luogo dove è stato trovato il ragazzo sono subito giunti il padre ed il fratello. La mamma di Daniel ha raggiunto il marito e il figlio all'ospedale di Cuorgnè (Torino).

L'incidente, che aveva provocato lo scorso 19 febbraio, aveva profondamente scosso Daniel. Da qui la decisione di scappare. Era convinto di aver compiuto una strage. E così è iniziata la sua fuga nei boschi del Piemonte. Risale alla scorsa settimana l'ultima volta in cui Daniel è stato visto, ma le decine di volontari che in questi giorni sono stati impegnati nelle ricerche non sono riusciti a portare a casa il giovane. Daniel ha continuato a vagare nei boschi, forse senza neppure mangiare, fino al triste epilogo.

Dopo l'incidente, che tanto aveva scosso il ragazzo e che in realtà si era risolto con nulla di grave per i conducenti e i passeggeri delle due auto coinvolte, Daniel aveva inviato un sms alla fidanzata scrivendo: 'Ho fatto un incidente mega galattico, ti amo, addio'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017