Excite

Rivelazione choc sull'iceberg che affondò il Titanic

  • Visualhunt.com

L'iceberg che fu fatale al Titanic aveva 100mila anni. Un killer silenzioso in attesa di abbattere la sua vittima, fatto che avvenne nella maledetta notte tra il 14 ed il 15 aprile 1912, quando il transatlantico britannico si schiantò contro l'enorme ammasso di ghiaccio, diventando una icona della tragedia.

Nel 2018 salperà la copia del Titanic

Per la precisione, l'iceberg si staccò decine e decine di miglia di anni fa dalla Groenlandia, dunque molto tempo prima di diventare tristemente famoso. La scoperta è stata effettuata da un gruppo di scienziati britannici.

La notizia è apparsa sul Sunday Times, che ha anticipato il contenuto di una conferenza che si terrà all'interno del Cambridge Science Festival, organizzato nella nota città universitaria.

Secondo quanto scrive il settimanale british, gli scienziati sono riusciti a ricostruire l'età dell'iceberg prendendo in esame le analisi effettuate nel 1912 e negli anni precedenti.

Una rivelazione clamorosa, che, fra l'altro, molto potrà anche dire sulle condizioni del nostro pianeta nell'epoca in cui l'iceberg si staccò dalla Groenlandia.

Il coordinatore della ricerca Grant Bigg, della Sheffield University, ha sottolineato che la scoperta è avvenuta grazie all'utilizzo di moduli matematici che hanno consentito di ripercorrere la rotta degli iceberg in certi anni.

'Possiamo ritenere con certezza', ha spiegato Grant Bigg 'che l'iceberg si staccò dall'area di Qassimiut e finì per cadere nei pressi della costa sudoccidentale della Groenlandia'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018