Excite

Roberto Saviano pubblica ancora con la Mondadori

Dopo lo scontro con Marina Berlusconi, presidente della sua casa editrice, la Mondadori, (leggi la notizia) e la pubblicazione del libro 'Vieni via con me' con La Feltrinelli (leggi la notizia), lo scrittore Roberto Saviano torna alla origini.

A quanto pare, infatti, il prossimo libro del giornalista e scrittore sarà pubblicato dalla Einaudi, che fa parte del gruppo Mondadori. Ad annunciarlo Maurizio Costa, amministratore delegato di Mondadori, intervenendo al convegno 'Crescere tra le righe' organizzato a Bagnaia (Si) dall'Osservatorio permanente giovani-editori.

Costa ha spiegato: ''Roberto Saviano non ha ancora dichiarato che non è più un autore Mondadori, anzi pubblicherà il prossimo libro per Einaudi, che come tutti sanno è del gruppo Mondadori. Ci sono e ci saranno sempre autori infedeli alla casa editrice, come ad esempio Camilleri, che scrive per diverse case editrici'. L'ad di Mondadori ha poi aggiunto: 'Il caso di Saviano ha suscitato polemiche ma ho ragione di credere che il percorso iniziato continuerà'.

Lo scontro tra Marina Berlusconi e Roberto Saviano si è consumato lo scorso gennaio quando lo scrittore ha dedicato la laurea honoris causa ricevuta ai magistrati milanesi.

Il presidente Mondadori aveva detto: 'Mi fa letteralmente orrore che una persona come Roberto Saviano, che ha sempre dichiarato di voler dedicare ogni sua energia alla battaglia per il rispetto della libertà, della dignità delle persone e della legalità, sia arrivata a calpestare e di conseguenza a rinnegare tutto quello per cui ha sempre proclamato di battersi. Il 'mestiere di giustizia', come lo chiama Saviano, e coloro che sono chiamati ad esercitarlo non dovrebbero avere nulla a che vedere con la persecuzione personale e il fondamentalismo politico che questa vicenda mette invece tristemente, e con spudorata evidenza, sotto gli occhi di tutti'.

E Saviano aveva così replicato: 'Orrore mi fa chi sta colpevolmente e consciamente cercando di isolare coloro che in questi anni hanno contrastato più di altri le mafie'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017