Excite

Robin Williams, intervento al cuore riuscito

I fans possono tranquillizzarsi, Robin Williams sta bene: l'intervento al cuore è riuscito e l'attore è al momenento in convalescenza in una clinica di Cleveland in Ohio.

Williams era stato ricoverato d'urgenza lo scorso 15 marzo per problemi di respirazione. Con l'intervento gli è stata sostituita la valvola aorta, riparata la valvola mitrale e corretto il battito cardiaco irregolare. Il dottor A. Marc Gillinov, chirurgo cardiotoracico della clinica, si è espresso sulle condizioni del paziente: "Il suo cuore è forte e le sue funzioni cardiache saranno normali nelle prossime settimane, potrà fare tutto quello che si sentirà in grado di fare".

Williams ha interrotto e posticipato la tournée del suo spettacolo "Weapons of Self-Destruction" e tra due mesi riprenderà l'attivita' professionale. "Ho del nuovo fantastico materiale per la tournée e non vedo l'ora di riprenderla" ha dichiarato Robin in una nota.

La famiglia dell'attore aveva temuto il peggio, poichè il fratello Robert Todd Williams è morto nel 2007 per complicazioni a seguito di un intervento al cuore, ma fortunatamente l'operazione di Robin è andata a buon fine.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016