Excite

Roma invasa dai tassisti "anti concessioni"

Mentre in Francia gli studenti protestano per la strada, a Roma la piazza è diventata dei tassisti.

Guarda le foto di Roma invasa dai taxi

Ancora una volta la proposta di concedere nuove licenze (500 oggi) ha provocato una reazione violenta tra i titolari dei taxi, nonostante l'incontro tra tassisti e amministrazione comunale abbia visto soddisfatte le altre richieste, come l'aumento delle tariffe.

Piazza Venezia da quasi un'ora è completamente bloccata. Cassonetti rovesciati, striscioni con insulti rivolti all’assessore alla Mobilità Mauro Calamante ("finezze" del tipo: "Calamante coatto de borgata"), urla e spintoni. Le forze dell'ordine schierate sotto il palazzo Senatorio osservano i manifestanti che fermano le macchine dei colleghi per farli unire alla protesta e che urlano " buffoni" contro l'amministrazione comunale.

Alcuni urlano minacciando di bloccare la piazza per tutta la notte se necessario, mentre il presidente di Unitaxi Bittarelli, dichiara: "Siamo delusi dall'esito dell'incontro e dalle condizioni inaccettabili poste da Veltroni".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016