Excite

Roma maltempo news, esercito a Fiumicino. Prefetto: "Pericoloso raggiungere la Capitale"

  • Getty Images

Ottantaquattro persone, residenti nelle zone di Isola Sacra e Vignole (comune di Fiumicino), sono state trasferite presso le più vicine strutture alberghiere per far fronte all’emergenza alluvione in corso a Roma e provincia.

Roma, il Tevere in piena: le foto

Ieri sera la decisione di sfollare gli abitanti delle aree più a rischio, in attesa della bonifica che già da queste ore sta impegnando uomini delle forze dell’ordine e unità dell’esercito inviate a rinforzo del personale presente sul territorio.

La richiesta di ricorrere all’intervento dei militari per portare a compimento la messa in sicurezza dei canali dopo i nubifragi di questi ultimi 4 giorni è stata inoltrata dal sindaco direttamente al prefetto Pecoraro, immediatamente attivatosi nell’accelerazione delle operazioni per far pervenire in città i rinforzi invocati.

Sempre a Fiumicino, alcune strade sono state chiuse in via precauzionale, mentre le scuole oggi non apriranno come disposto con ordinanza ad hoc dal primo cittadino. Stesso discorso, considerata la gravità della situazione di queste ore, per il comune di Riano, pesantemente colpito dal maltempo, con tutti gli istituiti di ogni ordine e grado costretti a chiudere sia il 3 che il 4 febbraio.

Per quanto riguarda Roma città, l’abbondante pioggia caduta ieri fino a sera ha rimesso in allarme la cittadinanza e l’amministrazione, col Tevere in piena da monitorare, fenomeni alluvionali e smottamenti in diversi quartieri: da via Trigoria a via della Pisana, passando per via Ponte del Malnome, sono tanti i tratti interessati dai disagi, a causa del cedimento del manto stradale o di allagamenti più o meno improvvisi.

Anche la centralissima via del Corso è stata messa in tilt dal maltempo, per via della rottura di una tubatura che ha costretto i vigili del fuoco a chiudere per qualche ora il tratto tra Largo Goldoni a Largo Chigi. Dalla Prefettura, intanto, arriva un avvertimento diretto a chiunque abbia necessità di raggiungere la Capitale in giornata o comunque prima della fine dell’emergenza: “Dati i problemi legati al maltempo”, si legge nella nota dell’autorità cittadina, “si consiglia di recarsi a Roma solo per stretta necessità.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017