Excite

Roma, metro A in tilt per incidente alla fermata Spagna: cede controsoffitto, assessore Esposito invoca 'la fortuna'

  • Twitter @MPenikas

Disagi e polemiche stamattina a Roma per l’ennesimo incidente che ha mandato in tilt la circolazione dei mezzi pubblici su rotaia: un controsoffitto della metro A sulla linea da San Giovanni a Ottaviano è crollato, provocando lo stop della circolazione dei convogli a causa del black out elettrico del treno Atac, evacuato senza danni ai passeggeri.

Bambino muore precipitando dall’ascensore della stazione: tragedia alla metro di Roma

L’episodio, secondo la ricostruzione fornita in mattinata dall’assessore ai Trasporti della giunta Marino Stefano Esposito, ha avuto origine da un urto casuale alla “controvolta dove è agganciata la linea elettrica” che alimenta la metro A San Giovanni-Ottaviano.

“Siamo appesi alla fortuna, purtroppo” ha dichiarato lo stesso esponente dell’amministrazione comunale di Roma commentando l’accaduto, salvo poi assicurare una severa “indagine” a cura dell’ente locale sull’incidente ad una delle più trafficate tratte della metropolitana della Capitale, all’altezza della fermata Spagna.

(Incidente alla metropolitana di Roma, stazione Spagna in tilt e passeggeri furiosi: video)

Non prima delle ore 15 il pieno ripristino dei regolari collegamenti ad opera dell’Atac, stando alle informazioni rese pubbliche circa un’ora dopo il blocco del traffico nelle zone interessate dai disagi, mentre l’assalto agli autobus nei quartieri rimasti “scoperti” per via dello stop alla circolazione su rotaie sta mettendo a dura prova (ancora una volta) il coordinamento dei trasporti cittadini.

Sul piede di guerra l’organizzazione a tutela dei consumatori Codacons, decisa a portare sul tavolo della Procura della Repubblica di Roma un esposto incentrato sul “grave reato di attentato alla sicurezza” corredato da richiesta ufficiale di inchiesta “sulla manutenzione sia ordinaria che straordinaria delle stazioni” della Capitale come annunciato dal presidente dell’associazione Carlo Rienzi.

L’incidente di oggi alla metro A rappresenta, agli occhi di migliaia di utenti dei mezzi pubblici dell’Atac, un campanello d’allarme in vista del Giubileo 2016, grande evento che porterà sulle strade della “città eterna” migliaia di turisti e pellegrini costringendo ad un impegno straordinario l’amministrazione comunale soprattutto nella gestione dei collegamenti urbani.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017