Excite

Roma, rumena violentata da 39enne italiano

Aggredita e violentata in un call center. Il fatto è successo a Roma, vittima una ragazza rumena, dipendente di una cooperativa di servizi.


L'aggressore è un italiano di 39 anni, convivente della responsabile del call center, ed è stato arrestato poco dopo dalla polizia. La ragazza aveva iniziato a fare le pulizie nel locale, situato in piazza Vescovio (foto in alto), quando è stata aggredita alle spalle dall'uomo. Minacciata con un taglierino, la donna ha subito la violenza sessuale.

Poco dopo la donna rumena ha chiesto soccorso in un bar poco lontano. La squadra mobile della Polizia ha effettuato le indagini, arrivando ad identificare l'aggressore e arrestarlo.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016