Excite

Roma, trovato un cadavere in un appartamente del centro. Si pensa al suicidio

Nel primo pomeriggio di ieri in un appartamento di via Vittoria a Roma, nei pressi di via del Corso, è stato ritrovato il corpo senza vita di un uomo di 41 anni. Il cadavere, che è stato trovato dalla moglie rientrata a casa con la figlia, era sul pavimento con una cravatta al collo legata ad un piede del letto. Attorno al collo anche una cintura. Nell'appartamento sono state trovate anche delle tracce di sangue. La vittima era un agente immobiliare che lavorava nelle Marche ed era originario di Cagliari.

Subito sono partite le indagini dei Carabinieri e sono stati compiuti i primi rilievi. In un primo momento si è pensato a un omicidio, ma a quanto pare ora si segue la pista del suicidio. A spingere l'uomo a togliersi la vita sarebbero stati motivi sentimentali. Sembra che la moglie volesse lasciarlo.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, il 41enne avrebbe prima provato a soffocarsi con la cravatta. Non riuscendoci sarebbe andato a cercare la cintura e perdendo sangue dal naso avrebbe macchiato il pavimento. Per stabilire, tuttavia, con esattezza le cause del decesso domani sul corpo dell'uomo sarà effettuata l'autopsia.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017