Excite

Roma, violenza in un bar di Ardea: 65enne gravissimo dopo essere stato malmenato per futili motivi

L'ennesimo brutto episodio di violenza a Roma si è verificato ieri ad Ardea, comune della provincia famoso anche per ospitare, nel suo cimitero, le spoglie di due personaggi molto noti al grande pubblico come Franco Califano e Mario Brega. È in una frazione di Ardea, zona Tor San Lorenzo, che ieri un 65enne è stato malmenato in un bar, dopo una banalissima lite sfociata in vera e propria aggressione.

Eataly Roma: cameriere accoltella uno chef e un vigilantes e scappa

Una triste circostanza ha poi voluto che la vittima, presa a pugni nel petto finché non si è accasciata per i colpi, fosse dotata anche di pacemaker. Motivo per cui, vista la veemenza del pestaggio subito, è stata portata prima all'ospedale di Anzio per essere trasferita poi con l'elisoccorso al più fornito San Camillo di Roma. Qui l'uomo è ora ricoverato in gravissime condizioni.

Roma, bambino di 4 anni punto da una siringa nel cortile di un asilo

L'aggressore è stato individuato in un uomo di 40 anni, anch'egli frequentatore del bar di Tor San Lorenzo in cui è avvenuto il fattaccio, che stando alle prime ricostruzioni aveva bevuto anche degli alcolici prima di compiere il suo gesto violento.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017