Excite

Rosalia Lombardo, la bambina mummificata che apre e chiude gli occhi (video): mistero svelato

  • Youtube

Qualcuno ha gridato al miracolo, gli scienziati hanno subito sedato gli entusiasmi, ma il caso della piccola Rosalia Lombardo sta comunque facendo il giro della rete: si tratta della mummia di una bambina custodita nelle Catacombe dei Cappuccini del quartiere Cuba di Palermo, che sembra aprire e chiudere gli occhi in una maniera piuttosto inquietante.

La "Bella addormentata", così la chiamano tutti. A destare stupore è il fatto che, fotografata in diversi momenti del giorno, le palpebre di questa mummia sembrano muoversi: talvolta appaiono aperte, altre chiuse. Insomma, il corpicino dormiente della piccola Rosalia, mummificato probabilmente nel 1920, a volte dà l'impressione di una bambina viva, complice anche uno stato di conservazione praticamente perfetto.

La suora fantasma nella piazza del Capo a Palermo: svelato il mistero

La mummia è stata osservata con perizia da parte degli scienziati: il presunto movimento palpebrale è stato fotografato per giorni, con scatti ad intervalli temporali di 60 secondi, per studiare il fenomeno da vicino e darne una spiegazione plausibile.

Quello che per molti palermitani è un miracolo e che contribuisce a creare stupore e meraviglia nei tanti turisti delle Catacombe dei Cappuccini, non è nient'altro che il frutto in realtà di un processo chiamato "foto-decomposizione".

Nessuna ragione mistica dietro quell'apparente movimento, gli scienziati hanno spiegato che il fenomeno è causato dall'umidità e dalle luci dell'apparecchio in cui è conservata, che insieme creano la strana illusione di apertura e chiusura degli occhi. Mistero svelato, la piccola Rosalia più riposare in pace.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017