Excite

Ruba merendine dal distributore, vigilante lo uccide

  • Infophoto

Un uomo si introduce di nascosto nei reparti dell'ospedale e ruba le merendine da un distributore, un vigilante lo sorprende e gli spara, uccidendolo. E' accaduto nella notte tra venerdì e sabato ad Anzio, sul litorale romano, alle porte della Capitale: a esplodere i colpi - due a quanto si apprende dalle prime ricostruzioni - una guardia giurata di 45 anni, la vittima invece era un pregiudicato di 48.

L'approvvigionamento dei distributori di merendine: video

Incerta la dinamica dell'incidente, sui cui sta indagando la polizia di Velletri. Secondo le prime informazioni trapelate, il 'ladro di snack' si è introdotto nel padiglione Faina del nosocomio laziale poco dopo la mezzanotte, facendo scattare l'allarme, che ha iniziato a suonare senza sosta. Il vigilante ha iniziato un giro di perlustrazione, fino a che, giunto nel reparto, si è trovato davanti l'intruso: e qui la ricostruzione dei fatti diventa lacunosa.

Il vigilante avrebbe parlato di colpi partiti "per sbaglio": il quarantottenne sarebbe infatti stato ferito due volte, all'emitorace e al polso sinistro, e a essergli fatale sarebbe stato il primo proiettile, nonostante il tempestivo trasporto al pronto soccorso e l'intervento dei medici di guardia.

Prima di accasciarsi al suolo, tuttavia, il ladro ha provato a fuggire. La polizia ha rinvenuto infatti numerose tracce ematiche sul retro del padiglione e, in particolare, su un muretto e su un'inferriata che separano la struttura dall'adiacente strada. L'uomo è ancora riuscito a scavalcare il muro, ma poi è svenuto dopo aver percorso appena poche decine di metri, in prossimità di un semaforo.

Gli investigatori hanno sequestrato la pistola e, dopo il sopralluogo del pm, per la guardia giurata - sposata e padre di famiglia - è scattato il provvedimento di arresto. Attualmente si trova presso la Procura di Velletri, a disposizione per l'interrogatorio di garanzia.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017