Excite

Rumena accoltellata ad Ostia e abbandonata in un canale: è in gravi condizioni

  • ilmessaggero.it

Episodio inquietante a pochi chilometri da Roma, teatro dell’ennesima violenza nei confronti di una donna indifesa, anche in questo caso straniera.

(Guarda il video del caso di Firenze)

Donna crocifissa a Firenze, identificato e arrestato il "mostro"

Gli uomini della Polizia di Stato, in servizio tra via Canale della Lingua e via Perseo di Cizio ad Ostia, ha rinvenuto in stato quasi di agonia una ragazza di 30 anni di origini rumene, gravemente ferita con arma da taglio in diverse zone del corpo e intrappolata in mezzo ai rovi da almeno qualche ora.

Ferocemente colpito da numerose coltellate, l’addome della giovane risultava ricolmo di sangue e talmente lacerato da richiedere un immediato intervento da parte dei soccorritori del 118, subito allertati dagli agenti e giunti sul posto per salvare la vita alla vittima dell’aggressione. Dopo pochi minuti, l’ambulanza ha raggiunto il più vicino ospedale, il Grassi di Ostia, dove il rischio di morte della persona ricoverata d’urgenza in codice rosso è stato scongiurato dai medici del Pronto Soccorso in breve tempo.

Difficile per adesso la ricostruzione dei fatti, ma nei prossimi giorni potrebbe essere la stessa trentenne esteuropea a raccontare agli inquirenti quanto accaduto nelle ore precedenti all’arrivo della pattuglia di poliziotti nei pressi del canale adibito a “discarica” dagli aguzzini ancora non identificati.

Stando agli elementi attualmente in possesso degli investigatori, potrebbe trattarsi di una vendetta o di una crudele azione punitiva, messa in atto da personaggi coinvolti nello sfruttamento della prostituzione e in attività criminali molto diffuse in quella zona della provincia romana. Non pochi abitanti di Ostia, in passato, si erano lamentati per la massiccia presenza di prostitute su una porzione di territorio troppo spesso sfuggita al controllo dello Stato.

La questione sicurezza, in questa ed in altre periferie di Roma (ma non solo, a giudicare dalle cronache degli ultimi mesi), è destinata a rimanere uno dei principali problemi che le autorità sia locali che nazionali dovranno rimettere al più presto in agenda.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017