Excite

Rumeno aggredito e picchiato davanti ai Carabinieri

Dopo la morte di Maricica, l'infermiera aggredita alla metro, un clima di razzismo si respira in Italia. E' quanto dichiarato dall'avvocato di Mihai, il 62enne manovale romeno, aggredito a Fabrica di Roma. L'uomo stava riprendendo con il telefonino il ritiro della sua auto con il carro attrezzi, perché in divieto di sosta. L'autista del mezzo di rimozione si è avvicinato infastidito e l'ha picchiato, in presenza dei Carabinieri, che non sono intervenuti. La colluttazione fra i due era stata denunciata anche dalla parte opposta, ma le immagini mostrano l'episodio nella sua drammatica realtà. Mihai ha dichiarato: 'Io picchiato perché rumeno'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017