Excite

Studentessa muore travolta da bus, il giubbotto si incastra tra le porte

  • Excite Italia - Twitter

di Simone Rausi

Rimane impigliata con il giubbotto nelle porte scorrevoli del bus, l’autista non se ne accorge e la travolge. È morta così Francesca, la studentessa di 23 anni che questa mattina alle nove è finita sotto le ruote di un autobus al terminal del campus universitario di Fisciano, a Salerno.

Reggio Emilia: 14enne schiacciato da autobus davanti ai compagni di classe

La ragazza stava scendendo dalla linea Sita che collega Battipaglia a Olevano sul Tusciano quando le portiere si sono chiuse bloccandola per il giubbotto. L’autista non si è accorto di quanto stava accadendo e l’ha investita. Inutili i tentativi di un collega della compagnia Cstp che ha provato invano di attirare l’attenzione del conducente del mezzo. “Ho urlato al mio collega alla guida ma non potuto far nulla, ho visto quella povera ragazza morire” ha detto l’uomo. “Il mio collega non è riuscito a vedere la ragazza dallo specchietto retrovisore allora ho urlato con tutte le mie forze, ma è stato troppo tardi”.

Il corpo della ragazza è stato coperto da un telo bianco. Sotto shock gli altri passeggeri, i testimoni e l’amica di Francesca che ha assistito a distanza ravvicinata al tragico incidente. L’autista del mezzo, che tra cinque mesi andrà in pensione, si sta sottoponendo ai test di rito mentre la salma di Francesca si trova adesso all’obitorio di Mercato San Severino.

Le dichiarazioni del rettore dell'Università

I militari di Fisciano, intervenuti sul posto, parlano di un urto di Francesca contro le porte che si stavano chiudendo nella loro ricostruzione. La ragazza sarebbe quindi caduta per terra e l’autista, non avendola vista, avrebbe ripreso subito la sua corsa. A commentare la notizia anche Aurelio Tommasetti, rettore dell’Università di Salerno: “È un evento drammatico, dolore difficile da spiegare a se stessi e ai familiari. Voglio andare dalla famiglia per testimoniare la mia vicinanza”.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017