Excite

San Giuda, la tempesta perfetta che sta devastanto Inghilterra, Francia e Olanda: 5 morti, migliaia di case al buio

  • Facebook

di Simone Rausi

L'hanno già definita la tempesta perfetta ma per San Giuda, il vortice di pioggia torrenziale e venti (fino a 140 chilometri orari) che si è abbattuto su Gran Bretagna, Francia e Olanda, ci sarebbero decine di aggettivi più appropriati: devastante, incontenibile, letale. Sono infatti saliti a 5 i morti provocati dalla tempesta. Tra questi anche due giovanissimi: un surfista quattordicenne inghiottito dalle onde e una ragazza di 17 anni del Kent schiacciata da un albero piombato dentro il camper in cui dormiva (destino questo che la accomuna tristemente a un 50enne, travolto da un albero mentre si trovava nella sua auto.

Le foto della tempesta San Giuda

"Morire così è deplorevole" ha detto il Primo Ministro Cameron che ha in seguito esortato i servizi di emergenza a intervenire più velocemente possibile. Nei giorni precedenti proprio i servizi di emergenza avevano raccomandato agli inglesi di non uscire di casa e di attrezzarsi per l'eventualità di allagamenti e blackout. Ipotesi questa che si è puntualmente verificata con 200 mila abitazioni al buio e ingenti danni alle linee elettriche. Spenti i due reattori nucleari della centrale di Dunger, chiuso il porto di Dover, cancellati 130 voli in 4 ore all'aeroporto di Heathrow, ko anche molte linee ferroviarie e bloccate decine di strade intasate da alberi divelti e pali della luce precipitati. Un paese bloccato, in ginocchio, e la tempesta non fa sconti a nessuno. Paura anche a "casa del ministro", a Downing street, dove il braccio di una gru è caduto sul palazzo del governo costringendo il vice ministro Nick Clegg a sospendere una conferenza stampa.

L'Inghilterra resta senza dubbio il paese più colpito ma danni ingenti e allerta massima anche in Olanda e Francia del Nord. In Normandia sono 75mila le case rimaste senza corrente elettrica e decine le tratte ferroviarie cancellate o interrotte mentre in Olanda si contano addirittura due morti: una donna e un uomo entrambi schiacciati da un albero in diversi punti della città. Anche nel paese dei mulini a vento sono stati cancellati diversi voli ed è stata chiusa la stazione ferroviaria di Amsterdam. Le autorità hanno fatto evacuare una scuola e hanno raccomandato alla gente di non uscire di casa. Secondo i metereologi San Giuda è la tempesta più potente degli ultimi 10 anni. E la memoria corre subito al 1987 quando il ciclone "Great Storm" provocò 18 morti in Gran Bretagna e l'abbattimento record di 15 milioni di alberi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017