Excite

Scandalo Kuwait Airways: aereo per New York guidato da modella di Playboy, il pilota "cantava"

  • Youtube

di Simone Rausi

Il curriculum di Chloe Khan, in “arte” Mafia, è davvero ricco: ci sono foto piccanti, servizi su Playboy, maratone di striptease in web cam ma nulla che possa certificare la competenza di pilota d’aerei. Eppure, ieri, la “modella erotica” (perché così si definisce) ha preso la cloche in mano e ha traghettato per un po’ i passeggeri del volo Kuwait Airways che dall’aeroporto londinese di Heathrow stavano andando a New York.

L’aereo cade, Paris Hilton va in panico. Il video dello scherzo

A testimoniarlo c’è un video ma, soprattutto, ci sono le dichiarazioni della signora Mafia e dell’amica che si trovava in cabina. Un bel quadretto quello dipinto dalle due che è valso alla compagnia aerea un fuoco incrociato di polemiche e al pilota – con buona probabilità – il licenziamento. “Mi ha mostrato tutto e ha lasciato che toccassi tutto, facendomi portare il suo cappello da pilota” ha detto la modella. “Ha chiesto di vedere il mio seno e si vantava di andar a letto con la metà delle hostess, era proprio un maiale, mi diceva che sono sexy e voleva che lo chiamassi 'birichino', si vedeva proprio che ci stava prendendo gusto”.

A quanto pare il signor pilota - c'è già chi grida al nuovo Schettino - avrebbe offerto alle due dello champagne e delle sigarette, si sarebbe messo la modella sopra le ginocchia, le avrebbe affidato l’aereo e si sarebbe distratto mettendosi a cantare canzoni tratte dal Re Leone. Quello che riusciamo a vedere in questo video non è molto ma riesce comunque a dare la misura dell’atmosfera che si respirava a bordo del Boeing.

La compagnia, dicevamo, è al centro delle polemiche e i tabloid non hanno certo lesinato sulla parola “scandalo”. Le regole per la sicurezza a bordo dopo l’undici Settembre sono davvero severe e il pilota le ha vietate praticamente tutte a partire dal fare entrare in cabina un passeggero fino all’aver infranto il divieto di fumo negli aerei che è in vigore dal 2007.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017