Excite

Sciatrice morta per ecstasy, arrestato pusher

Si trova attualmente in carcere, a disposizione del Sostituto Mauro Clerici della Procura di Bergamo, Maurizio Piazza, il 23enne di Olginate (Lecco) che nella serata di domenica avrebbe ceduto due pasticche di ecstasy a Kristel Marcarini, la 19enne sciatrice deceduta nella mattinata di martedì agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Studentessa e promessa dello sci di Clusone (Bergamo), Kristel era in coma irreversibile nel reparto di terapia intensiva, Nel suo corpo sono state trovate alcune tracce di sostanze stupefacenti, riconducibili all'anfetamina.

Domenica sera aveva raggiunto la discoteca “Fluid” di Orio al Serio con tre amiche. Poi il malore e il decesso dopo due giorni di coma, sono state proprio le amiche a confermare che Kristel aveva fatto uso di ecstasy.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016