Excite

Sciopero CUB "Occupyamo Piazza Affari"

Dopo il corteo di 50 mila persone, lo scorso 31 marzo a Milano, contro le politiche antisociali del governo Monti e della BCE, la Confederazione Unitaria di Base (CUB) ha indetto un nuovo sciopero per le giornate di giovedì 29 e venerdì 30 novembre per manifestare per "il diritto al lavoro, al welfare, alla cura, alla salute, allo studio, alla casa, salari e pensioni adeguate al costo della vita" e contro "Bankster, Governo, capitale, opere pubbliche inutili e spese militari che ci riducono in miseria". La protesta si estenderà a livello nazionale e provocherà particolari disagi ai viaggiatori, dal momento che a incrociare le braccia saranno i lavoratori del trasporto pubblico, ferrovario, aeroportuale e marittimo (leggi tutto).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017