Excite

Sciopero dei trasporti del 16 dicembre 2013. Metro e bus ancora fermi

  • Getty Images

di Simone Rausi

Sciopero. Di nuovo. Autobus e metropolitane si fermano ancora il prossimo 16 Dicembre 2013. A confermare lo sciopero, in un comunicato congiunto, le associazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Autoferrotranvieri e Faisa. Quattro ore di fermo in tutto il settore del trasporto pubblico locale.

Sciopero trasporti a Roma: martedì 3 dicembre disagi per i pendolari delle linee Atac e Tpl.

Si è risolto in un nulla di fatto l’incontro di giovedì scorso tra le associazioni sindacali del trasporto pubblico e il Ministero del Lavoro. Il tema del giorno, ancora una volta, lo sblocco della trattativa contrattuale. L’incontro sulle problematiche del settore sarebbe stato definito inadeguato per la risoluzione della vertenza. E allora, a pochi giorni dal Natale e con le strade convulse dalla corsa ai regali, è ancora blocco della mobilità.

Secondo le organizzazioni sindacali andranno verificati attentamente gli elementi sul sistema di finanziamento e di regolazione del settore elencati dal Ministero dei Trasporti. Elementi che – come si legge dal comunicato – “dalla scorsa settimana sono oggetto di confronto in Conferenza Unificata (Governo, Regioni, Enti Locali) e che potrebbero sfociare a breve in provvedimenti legislativi”.

Per quanto riguarda il negoziato contrattuale, Filt, Fit, Uilt, Ugl FA e Faisa sottolineano la necessita di riprendere nell’ambito del nuovo ccnl della Mobilità e di chiudere la questione in “tempi rapidi”. Nel frattempo lo sciopero è già stato ufficializzato. Il prossimo 16 Dicembre 2013 sarà un lunedì nero. Il giorno perfetto per iniziare la settimana, specie quella che precede il Natale.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017