Excite

Sciopero dei trasporti del 16 dicembre 2013. Metro e bus ancora fermi

  • Getty Images

di Simone Rausi

Sciopero. Di nuovo. Autobus e metropolitane si fermano ancora il prossimo 16 Dicembre 2013. A confermare lo sciopero, in un comunicato congiunto, le associazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Autoferrotranvieri e Faisa. Quattro ore di fermo in tutto il settore del trasporto pubblico locale.

Sciopero trasporti a Roma: martedì 3 dicembre disagi per i pendolari delle linee Atac e Tpl.

Si è risolto in un nulla di fatto l’incontro di giovedì scorso tra le associazioni sindacali del trasporto pubblico e il Ministero del Lavoro. Il tema del giorno, ancora una volta, lo sblocco della trattativa contrattuale. L’incontro sulle problematiche del settore sarebbe stato definito inadeguato per la risoluzione della vertenza. E allora, a pochi giorni dal Natale e con le strade convulse dalla corsa ai regali, è ancora blocco della mobilità.

Secondo le organizzazioni sindacali andranno verificati attentamente gli elementi sul sistema di finanziamento e di regolazione del settore elencati dal Ministero dei Trasporti. Elementi che – come si legge dal comunicato – “dalla scorsa settimana sono oggetto di confronto in Conferenza Unificata (Governo, Regioni, Enti Locali) e che potrebbero sfociare a breve in provvedimenti legislativi”.

Per quanto riguarda il negoziato contrattuale, Filt, Fit, Uilt, Ugl FA e Faisa sottolineano la necessita di riprendere nell’ambito del nuovo ccnl della Mobilità e di chiudere la questione in “tempi rapidi”. Nel frattempo lo sciopero è già stato ufficializzato. Il prossimo 16 Dicembre 2013 sarà un lunedì nero. Il giorno perfetto per iniziare la settimana, specie quella che precede il Natale.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018